Il mercato libero

In Italia, il mercato gas ha trovato piena liberalizzazione già dal 1 gennaio del 2003, mentre il processo di liberalizzazione del mercato elettrico ha avuto inizio a seguito della emanazione del decreto legislativo n. 79/99, meglio conosciuto come il “Decreto Bersani”, il quale ha recepito nel nostro ordinamento la Direttiva Comunitaria 96/92/CEE.
Si tratta quindi di una materia armonizzata alle direttive europee.

Dal 1° luglio 2007, con l’attuazione di tale direttiva, si è dato il via alla completa liberalizzazione della domanda dell’energia elettrica.

L’entrata in vigore del decreto Bersani ha dunque fatto venir meno il monopolio del servizio energetico, che fino ad allora aveva fatto capo all’operatore nazionale Enel e ad alcune aziende di dimensione locale.

L’impresa di distribuzione, che gestisce la rete elettrica locale, o la rete di gasdotti locale su cui transita il gas per essere consegnato al cliente, rimane invece la stessa anche se il cliente sceglie di cambiare il proprio fornitore.